Vivi, gusta e studia a

Cosenza

scegli il tuo diploma a Cosenza

Vivi Cosenza

Cosenza è capoluogo di provincia della Regione Calabria e si estende su 7 colli.
Nel centro storico di Cosenza si possono ammirare bellezze antiche come il Teatro Rendano, la Fontana dei 13 Canali con la sua limpida e freschissima acqua proveniente direttamente dalla Sila.

Simbolo della città vecchia è sicuramente il Duomo situato appunto nella parte più antica, Santuario della Vergine del Pilerio venne costruito nella metà dell’XI secolo. Altri posti obbligatoriamente da vedere nella sua parte storica sono: la Galleria Nazionale di Palazzo Arnone dove sono custodite molte opere di Mattia Preti, Luca Giordano, Ribera e Boccioni; la Chiesa di San Domenico; il Vallone di Rovito dove furono fucilati i famosi Fratelli Bandiera, e infine la chiesa di S.Francesco D’Assisi che fa anche da convento.

Un centro importante è “La Città dei Ragazzi” dedicata interamente ai bambini ed ai ragazzi dai 5 ai 17 anni.
La piccola metropoli inoltre vanta di una crescita edilizia veramente impressionante che ha visto in questi ultimi anni l’espandersi a dismisura di nuove costruzioni situate nella sua parte più moderna, prima fra tutte lo Skyline il grattacielo di 25 piani, il più alto del mezzogiorno.

Gusta Cosenza

La cucina cosentina è caratterizzata da sapori decisi, segnaliamo gli antipasti a base di capicollo, salumi, funghi sott’olio e salsiccia; tra i primi piatti, la pasta fresca condita con buonissimi sughi, la “licurdia” (una squisita minestra di patate e cipolla), le “lagane con i ceci” e le “vrasciole“; tra i vari secondi ricordiamo piatti a base di carne di maiale, verdure e le deliziose “mazzacorde“.

Tra i dolci: i “taralli“, le “crocette” e la “pitta n’chiusa” ripiena di noci e uva passa.

Un altro prodotto tipico è l’olio al peperoncino usato per condire tutte le pietanze.
A Cosenza e in provincia, durante l’anno, hanno luogo diverse fiere, che attirano tanti visitatori ghiotti di prodotti tipici dalle zone limitrofe e non solo; ricordiamo la Sagra del fungo (Camigliatello – ottobre), la Fiera di S. Giuseppe  e la Coppa Sila.

Recupera gli anni scolastici persi oppure consegui il diploma di maturità a Cosenza.