Vivi, gusta e studia a

Matera

scegli il tuo diploma a Matera

Vivi Matera

Matera, la famosa città dei sassi; la cittadina che incanta con la sua bellezza..la sua incredibile conformazione morfologica..e la sua luce unica al mondo.
 
Le grotte scavate nella roccia naturale di Matera, in cui hanno abitato i materani fino al secolo scorso è il cuore pulsante di un centro storico di Matera diviso in due; il Sasso Caveoso e il Sasso Barisano, che sono a loro volta separati dal torrente Gravina.

Vivere i sassi, attraversarli, perdersi e ritrovarsi è estremamente affascinante in quanto ci si ritrova in uno luogo senza tempo, con le facciate dei Sassi bianche e candide viuzze scavate nella roccia. Oltre alla case, completano il panorama architettonico una serie di chiese rupestri, sempre scavate nella roccia.
 
Nella parte del Sasso Caveoso la Chiesa di San Pietro Caveoso e  la Chiesetta rupestre di Santa Lucia delle Malve sono particolarissime nella loro composizione mentre nel Sasso Barisano c’è la Chiesa di San Pietro Barisano, una delle più grandi chiese di Matera mai scavate in una roccia, mentre la Chiesa della Madonna delle Virtù faceva parte di un antichissimo monastero costruito nel 1591 in stile barocco.

 

Gusta Matera

La cucina materana è sorella della tradizione culinaria pugliese; pane, pasta, insaccati, verdure, carni di agnello e capretto con abbondante uso di  peperoncino che viene chiamato in almeno tre modi: diavulicchiu, frangisello, cerasella.
 
Altro piatto tradizionale del materanese è il cotto di fichi, una sorta di composta prodotta con i fichi, fatti bollire e poi essiccare, mentre il fungo cardoncello, cucinato in svariati modi o mangiato anche crudo con ricotta dura è il prodotto tipico della terra materana. Limoni e olio d’oliva delle Murge materane sono il condimento per eccellenza.
 
Gran scelta di dolci tra la cuccia, grano perlato e lessato nell’acqua poi condito con vino cotto, noci tritate, cioccolata e chicchi di melograno. L’abbondante gastronomia materana è deliziosamente accompagnata da vini come il Val Bradano, Sangiovese, Moscato, Malvasia, Elixir di noci.

 
Recupera gli anni scolastici persi oppure consegui il diploma di maturità a Matera.