Vivi, gusta e studia a

Ragusa

scegli il tuo diploma a Ragusa

Vivi Ragusa

La provincia di Ragusa, la meno estesa e la più giovane delle provincie siciliane.

Dalla campagna al mare, Marina di Ragusa, hai tutte le possibilità di scelta. In inverno, il clima mite, invita a dedicarsi alla visita di Ragusa Ibla, che non è altro la Ragusa antica, costruita in una parte alta della città. Un presepio vivente vero e proprio.

Visitatela e rimarrete incantati, il primo nucleo da dove la città si è poi evoluta o dei paesi limitrofi come Modica, Chiaramonte Gulfi dove si mangia bene il maiale e i salumi , Giarratana  dove si gustano i funghi .

Si respira aria di storia di popoli e di tradizioni. Le vie profumano di buono, di sapori antichi ma sempre attuali. I Monti Iblei fanno da splendida cornice a monumenti e chiese in una,  sono montagne brulle che circondano Ragusa, ma ogni pietra ha una storia da raccontare. Ogni albero, per quanto esile possa essere, spande il suo profumo nell’aria.

Due città in una, così si può definire Ragusa: Un fitto reticolo di scalinate e ponti collega Ragusa Inferiore o Ibla con Ragusa Superiore, interamente ricostruita dopo l’immane distruzione del terremoto del 1693. I due nuclei urbani, ormai un tutt’uno, sorgono su due colline molto vicine, a picco su profonde gole.

Gusta Ragusa

La cucina della città di Ragusa è caratterizzata prevalentemente da verdure, tra le quali spiccano i carciofi e i pomodori. Sono molto rinomati anche i tipici formaggi come i pecorini e le ricotte.

Ragusa, patria del pesce fresco, cucinato alla griglia oppure marinato. Triglie, alici e pesce spada tra i preferiti.
Il gelato di produzione artigianale trae la sua bontà dalla freschezza dei prodotti.

Unico vino DOC della città è il Cerasuolo di Vittoria, un rosso prodotto anche a Caltanissetta e Catania.

Recupera gli anni scolastici persi oppure consegui il diploma di maturità a Ragusa.